Blog: http://Paranor.ilcannocchiale.it

Dieci mesi, tondi tondi...

..sperando che sia l'ultimo 'anniversario' trascorso senza che nulla sia cambiato. Dieci mesi fa un ragazzo veniva ucciso in modo volontario da un poliziotto senza aver commesso nulla: ricordiamo che quel ragazzo, Gabriele Sandri, un tifoso laziale, non è resuscitato, mentre l'assassino è tornato al proprio lavoro, che gli consente di portare la stessa pistola con la quale ha volontoriamente ucciso, senza attenuanti e, ancora, senza neanche l'inizio di un processo; e parliamo di omicidio volontario. Lo stesso stato che non ha ancora giudicato questo assassino, vorrebbe chiudere dentro una cella uno spettatore che lancia un petardo o una bottiglietta, senza neanche giudizio. Forse così si capisce meglio perchè questo stato non è credibile...

Intanto qualcosa si muove a livello di diffusione della verità su quello che è accaduto in quella domenica di novembre...


Cara/o amica/o di Gabriele,

ti scriviamo queste poche righe per informarti della prossima iniziativa indetta in nome del nostro amato Gabbo.

Trascorsi 10 mesi dall´assassinio di Gabriele Sandri, trovandoci a ridosso della ripresa del processo di Arezzo che vede imputato l´agente scelto della Polizia di Stato Luigi Spaccarotella (accusato di omicidio volontario), per rompere il muro di silenzio che inspiegabilmente è stato calato sul delitto dell´A1, ti informiamo che il 22 SETTEMBRE 2008 uscirà nelle migliori librerie d´Italia un LIBRO VERITA´ con l´obiettivo di ricostruire i tragici accadimenti dell´11 Novembre 2007, facendo finalmente chiarezza sui troppi equivoci legati al caso, contribuendo così anche alle attività della Fondazione Gabriele Sandri.

E´ importante sottolineare che il libro è stato autorizzato dalla famiglia Sandri.

Certi che tu possa accogliere favorevolmente la comunicazione, ti invitiamo a diffondere il più possibile questa notizia.

Grazie!


GIUSTIZIA PER GABRIELE


http://www.gabrielesandri.it

 

Pubblicato il 15/9/2008 alle 23.16 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web